A Matera si va, si torna, si resta

Il progetto di un B&B e la scoperta di un mondo. Sergio Fadini è un materano acquisito, per scelta e non per nascita. Ma dei materani ha la stessa capacità di scavo, di ricerca paziente, di raccolta e conservazione, di lenta e precisa conquista degli spazi e dei tempi, dei modi e delle forme. Come se, per un curioso gioco del destino, avesse Matera nel Dna e non solo nel cuore. Ed è un patrimonio che riversa nelle pagine di un libro fatto di storie e luoghi, immagini e persone, indicazioni utili per il turista e incontri da ricordare e narrare per diletto. Lo fa con garbo e ironia, scrupolo del dettaglio, dati e numeri e soprattutto amore sconfinato per questa città. "A

Il tutto perché aveva un sogno caparbio che non gli dava pace: creare un posto dove il viaggiatore potesse dormire e far colazione la mattina, come se fosse a casa sua. Questo libro contiene tre grandi novità: 12 illustrazioni dell’artista materana Teresa Lupo, che nel libro siano state riprodotte in bianco e nero, poi non è stato scritto a esperienza conclusa, perché l’autore abita ancora a Matera. Infine, non contiene nessun paragrafo di tipo saggistico. Sergio Fadini è consulente, formatore turistico ed esperto di turismo responsabile. Ora anche professore a contratto di Sociologia all’Università della Basilicata. Saggista e scrittore nel tempo libero. Responsabile Ospitalità Italia per l’Ass. Italiana Turismo Responsabile (AITR) e fondatore del progetto “il Vagabondo”, il più longevo progetto di turismo responsabile nel Sud Italia.

Leggere questo libro è come passeggiare in una città con un amico, gustare i profumi e i sapori autentici della vita quotidiana, incontrare le persone del luogo da persona del luogo, e davanti ad una sana colazione biologica, raccontarsi e farsi raccontare ciò che si è visto o che si vorrebbe vedere, e quel che più conta imparare a viaggiare con amore e rispetto.

Visita il sito: www.ilvagabondo.org