Fuori rotta – Passi verso un turismo responsabile

Un libro illustrato sul turismo per i ragazzi di Sabrina Carlini (antropologa e coordinatrice dell’area educativa dell’ICEI) e di Francesca Massai (illustratrice di libri per l’infanzia). Tra i promotori anche A.I.T.R. Quando programmiamo una vacanza è consuetudine parlare di cosa si desidera vedere, vivere, godere; raramente ci interessiamo della situazione economica del paese, di libertà, di discriminazioni, di sfruttamenti, "Fuoridi profonde diversità culturali e comportamentali. E’ quello che è successo anche alla famiglia Barbarossa: Ernesto, il padre, ha deciso di assecondare i desideri dei suoi famigliari……tutti in viaggio!!!! Ma è difficile mettere d’accordo tutti: c’è la moglie Margherita, i gemelli Cristina e Rolando, Silvestro e il figlio maggiore Stefano. Ma i gusti sono diversi ed è quindi meglio separarsi: Ernesto, Margherita e Rolando, che vogliono una vacanza esotica di tutto relax, scelgono una crociera in Tunisia, villaggio turistico tutto incluso e con meta finale il mitico deserto del Sahara. Silvestro, ventisettenne scapolo, è un amante degli sport estremi e della natura selvaggia e incontaminata, sceglie la Thailandia. Stefano è il più critico nei confronti delle vacanze, borbottando snocciola le sue obiezioni e decide di stare a casa, Cristina invece ha sentito parlare di “viaggi solidali” e opta per un soggiorno a Las Galeras, nella Repubblica Dominicana. Le vacanze della famiglia Barbarossa avranno comunque degli imprevisti, che ci aiuteranno a capire le contraddizioni del turismo ed a conoscere un diverso modo di condividere il nostro tempo libero. "Fuori rotta" è raccontato ed illustrato come una favola, ed è perciò particolarmente indicato per ragazzi, che attraverso un racconto possono piacevolmente accostarsi al turismo consapevole, equo e solidale.