L’approccio relazionale al turismo responsabile: analisi ed esperienze (Tesi)

Tesi di laurea presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Corso di laurea in Lingue e Letterature Straniere. Nella tesi si delineano le prospettive concernenti il segmento del turismo responsabile, aperte dal marketing relazionale a livello teorico e poi operativo. Si indagano le potenzialità che tale approccio può offrire in sede di analisi e pianificazione strategica e quanto già oggi viene compiuto relativamente all’implementazione di quest’ottica, gli strumenti da essa forniti che rendono ciò possibile e il ruolo svolto dalle relazioni nello scenario odierno. Primo capitolo: una concisa contestualizzazione internazionale del fenomeno, indagando quali sono le variabili che coinvolgono la domanda e l’offerta del mercato turistico italiano. Chi sono i viaggiatori, secondo quali modalità operano le loro scelte, in che modo percepiscono la responsabilità. Secondo capitolo: la prassi gestionale e la cultura aziendale degli operatori del turismo responsabile, in base all’approccio relazionale, ai suoi modelli e strumenti. Terzo capitolo: il ruolo degli attori che tessono le relazioni, cioè i viaggiatori, i referenti nelle destinazioni e i collaboratori delle organizzazioni. Quarto capitolo: applicazione dell’ottica relazionale a un’organizzazione, la sua storia, i suoi valori e le sue difficoltà. L’Agenzia scelta è la Cooperativa Vieggiemiraggi. L’esempio riguarda il viaggio in Guatemala proposto dal tour operato Pindorama di Milano.