L'articolo 2

Said, emigrato dall’Algeria a Milano in cerca di lavoro e di un posto dove vivere, non conosce la legge italiana e quell’Articolo 2 che parla di diritti inviolabili dell’uomo, della ricerca della felicità e di tante altre belle parole. Sogni e desideri di un po’ di benessere per sé e la propria famiglia, ma Said ha due famiglie. Quando Mulika, la seconda moglie, e gli altri figli lo raggiungono in Italia per vivere tutti insieme secondo i costumi che il Corano approva, scopre che la legge italiana non gli permette di tenerli con sé.