L’’evoluzione delle politiche turistiche a Capo Verde (Tesi)

Tesi di laurea presso l’Università degli Studi di Milano, Facoltà di Scienze Politiche.

Primo capitolo: esposizione del concetto di turismo e analisi degli aspetti generali. Le cifre, la sua evoluzione storica, il “neocolonialismo”, l’emergere di “nuovi turismi”, gli impatti negativi e positivi, la capacità di carico, le critiche al turismo di massa e il concetto di sostenibilità applicato al turismo. Secondo capitolo: la posizione geografica, l’excursus storico dell’arcipelago, dalla sua scoperta all’indipendenza. La nascita della società meticcia, la lingua creola e l’identità culturale, le crisi dovute alla siccità e la fame, l’emigrazione internazionale e interna (mete e cifre), la situazione della donna. La situazione politica ed economica contemporanea. Terzo capitolo: lo sviluppo turistico “incontrollato”, la sua origine e le conseguenze. Le condizioni dei lavoratori, il turismo sessuale, i cambiamenti sociali e culturali, le differenti attitudini di fronte all’impatto turistico. La mercificazione della cultura e la ricerca dell’autenticità. Ricerca sul campo: interviste non strutturate ad operatori del turismo, lavoratori e abitanti. Quarto capitolo: il nuovo Piano Strategico di Sviluppo Turistico di Capo Verde 2010-2013. La pianificazione del Piano: gli obiettivi e l’analisi della competitività. L’accesso all’arcipelago e i collegamenti interni. Le infrastrutture generali: sanità, energia e acqua, telecomunicazioni e strutture ricettive. Per finire: intervista all’attuale assessore del ministero del Turismo, Industria e Energia, la signora Filomena Pinto Ribeiro.