Nuove frontiere del turismo. Postmodernismo, psicologia ambientale e nuove tecnologie

Il testo si articola in tre sezioni, ognuna delle quali è introdotta da un contributo teorico, seguito da tre analisi di casi concreti. Prima sezione: affronta lo studio delle motivazioni dei nuovi trend turistici e dei nuovi target: vengono analizzati, da un punto di vista psicosociale, concetti quali il turismo postmoderno, l’attivazione del turista fin dalle prime fasi organizzative della vacanza, l’incontro tra residenti e turisti, la ricerca dell’autenticità del viaggio, "Nuoveecc., aspetti che descrivono le nuove dimensioni psicologiche del viaggiare. Vengono presentate tre ricerche: per i viaggi-incontro, l’analisi di un’esperienza in Senegal, per il turismo “fai da te”, l’analisi del caso “Viaggi Avventure nel mondo”, e per il turismo di lusso, il Club Levante di Pantelleria. Seconda sezione: prende in considerazione le nuove attenzioni al turismo, attraverso l’analisi di un particolare settore della psicologia ambientale, quella relativa allo sviluppo sostenibile, che sottolinea l’importanza che gli aspetti fisici dell’ambiente hanno sul comportamento umano e psicologico. Si affrontano i casi di forme di resistenza alla civiltà dei consumi (Adbusters, Critical Mass e Reclami the Stress), il caso della città di Venezia e il ruolo delle istituzioni nello sviluppo sostenibile, con l’esempio dell’Ente Parco Cinque Terre. Terza sezione: si considerano le tecnologie informatiche a disposizione sia dei turisti sia degli enti turistici, analizzando le dinamiche psicologiche e sociali che soggiacciono a questo nuovo approccio (comunità virtuali, blog, ecc.) o i nuovi modi di pianificare il viaggio grazie ai software per la personalizzazione del servizio. I casi presi in esame riguardano l’utilizzo di Internet per implementare il marketing territoriale, con il caso del sito Appennino.info, e le possibilità di utilizzo della Rete per la gestione nel business turistico, con l’analisi del booking on line, e il ruolo delle nuove tecnologie per la personalizzazione del servizio nelle catene alberghiere.