Prima del tramonto

Alì, giovane e affascinante marocchino, sta per sposare la figlia del suo padrone, Nicetra il boss della malavita locale. Un modo per sistemarsi alla grande e avere il portafoglio sempre pieno. All’ultimo momento, però, Alì diserta la cerimonia e si rifugia in una camera d’albergo con Assia, la sua conterranea che ama perdutamente e da cui è riamato. I due aspettano il tramonto per raggiungere l’aeroporto e fuggire lontano. Alì persa di farla franca, ma braccato dagli uomini del padrone, inizia una fuga costellata di violenze.