Turismo giovanile – Valori e tendenze di un fenomeno in crescita

Il turismo giovanile: concetti e dati statistici. Le Associazioni. La domanda di turismo giovanile: evoluzione, tendenze, dati rilevati da un'indagine CTS. Verso l'osservatorio del turismo sociale. Questionario di rilevazione. Bibliografia. Il turismo giovanile, inquadrato nell’ambito del turismo sociale, assume rilevanza per le sue importanti implicazioni sociali, culturali ed economiche toccando il tema dell’accessibilità alla vacanza, della crescita culturale dell’individuo e del dialogo fra culture diverse. Nonostante ciò, gli studi e le politiche pubbliche a supporto del  settore risultano carenti sia a livello nazionale che internazionale. Da queste premesse ha preso le mosse la presente ricerca che ha avuto come finalità principale quella di contribuire ad ampliare la conoscenza del turismo giovanile, per individuare le caratteristiche del mercato sia dal lato della domanda, attraverso la realizzazione di un’indagine campionaria sui soci CTS, sia dal lato  dell’offerta mediante una ricerca sulle associazioni che si occupano di turismo giovanile. La presente pubblicazione, presentando il lavoro di ricerca svolto nell’ambito del progetto OST di CTS, cerca di far luce sul fenomeno dei giovani che viaggiano  ripercorrendone i tratti peculiari: la crescita del segmento in termini numerici, rilevata da indagini nazionali ed internazionali, che unitamente alla capacità dei giovani di definire i trend di mercato, ne fanno un fenomeno degno di attenzione per gli operatori dell’industria turistica; l’estrema complessità e mutevolezza dell’universo giovanile, che richiama la necessità di conoscerne e prevederne comportamento e  tendenze di viaggio, al fine di offrire loro proposte turistiche mirate e differenziate; l’attenzione dimostrata dai giovani nei confronti di proposte di viaggio più  sostenibili e responsabili che ha messo in luce il contributo che si possono dare allo sviluppo di forme di turismo rispettose dell’ambiente e delle popolazioni locali. Filo conduttore dello studio effettuato è la necessità per le Associazioni di turismo giovanile di conoscere i propri soci e di condividere statistiche e informazioni per poter competere sul mercato operando insieme per migliorare le condizioni di accessibilità alla vacanza dei giovani e il loro livello di soddisfazione.