Turismo responsabile – Che cos’è, come si fa

Curato dall’Associazione Italiana Turismo Responsabile, il primo manuale per imparare a viaggiare rispettando l’ambiente, il patrimonio storico e artistico, le culture dei luoghi e dei popoli, gli interessi delle comunità locali. Agile ma completo, racconta storia, principi, Carte e Dichiarazioni del turismo responsabile, correlato da box tematici di approfondimento, indicazioni sui comportamenti da tenere e indirizzi utili. Nell’introduzione la storia, i principi e le idee che hanno fatto nascere il turismo responsabile e lo alimentano. Si affronta la questione terminologica, offrendo una sorta di glossario per meglio comprendere le diverse definizioni di turismo."Turismo

Nella prima parte: i principi e le regole. Le certificazioni esistenti, le più diffuse eco-etichette e marchi di settore (in Italia, Europa e nel mondo. La fase di preparazione di un viaggio responsabile, consigli su come organizzarsi e su come informarsi. Consigli pratici su come affrontare usi e costumi diversi, lo shopping sostenibile, l’abbigliamento e la preparazione del bagaglio. La triste realtà del turismo sessuale, anche a danno di minori.

Nella seconda parte: molte proposte di itinerari, viaggi e vacanze di turismo responsabile, dalle destinazioni più classiche nel Sud del mondo a itinerari per riscoprire il Bel Paese, non dimenticando l’Europa. Le visite ai progetti e le azioni concrete di solidarietà.

Nell’ultima parte si affrontano problematiche ancora aperte: il rispetto delle normative, il lavoro minorile, il ruolo del mediatore culturale i criteri di scelta del prezzo trasparente, la “folclorizzazione”. I nuovi approcci educativi e di formazione (master universitari, corsi di laurea, interventi nelle scuole), per concludere con la nascita di AITR, dalla nascita ai giorni nostri, la sua struttura e l’elenco dei suoi soci. Il manuale si è avvalso della collaborazione di 55 soci.