Tutti uguali sulla carta

Una riflessione sulla terra e i rapporti tra i popoli attraverso la proiezione dello storico tedesco Arno Peters, nel 1973. Dopo secoli di egocentrismo, si illustra un modo di vedere il proprio paese dal punto di vista del mondo: poiché si è sempre pensato che le carte geografiche riproducessero il mondo in modo obiettivo, scoprendone invece il carattere ideologico, si esorta a verificare la nostra concezione del mondo. Le mappe nella storia e la Carta di Mercatone (sec. XVI). L’Europa al centro del mondo e il gergo della colonizzazione.